Ladytux

avanzando senza sosta, su terreni accidentati

CocaCola…

Posted by ladytux su febbraio 28, 2008

La famosa multinazionale imperialista di bibite al caramello, scippa “Bella Ciao”, quando non c’è limite allo sciacallaggio… un motivo in più per continuare a non berla…come se mancassero i motivi… riporto da La Rinascitadella sinistra

Il canto partigiano negli spot della compagnia di Atlanta

(27.2.08) – Una mattina mi sono alzato ed ho trovato l’invasor. Se in Italia ognuno riconosce in questi versi l’incipit di Bella ciao, non è così in Messico, dove la più celebre canzone della Resistenza italiana è stata ridotta a orecchiabile motivetto in uno spot televisivo

per il lancio commerciale di una bibita al gusto di limone. L’autore di questo vergonoso scippo è, manco a dirlo, la Coca cola company. Da due mesi, infatti, la multinazionale di Atlanta sta usando una versione ska del nostro canto partigiano per promuovere Aquarius, un’acqua aromatizzata al limone che già da tempo ha trovato spazio sugli scaffali dei supermercati europei, e che in italia è stata pubblicizzata sulle note della colonna sonora del film Hair (1979).

Sebbene Bella ciao fosse pressoché sconosciuta al pubblico messicano, il cattivo gusto della scelta pubblicitaria di Coca cola non è passato sotto silenzio. A Città del Messico si sono alzate le proteste del collettivo “Alterita”, che riunisce un gruppo di insegnanti di italiano all’estero i quali hanno avviato una raccolta di firme contro lo spot. Matteo Dean, uno dei promotori, pensa che l’iniziativa forse «non può cambiare le cose, ma vogliamo sottolineare che certe pratiche non possono passare inosservate. Infatti abbiamo preparato un documento di denuncia che ha già raccolto il consenso di molte persone, tra cui intellettuali, sindacalisti e docenti universitari».

Forse non sarà possibile fermare lo spot – che anzi potrebbe a breve sbarcare anche in Argentina – ma almeno il collettivo mostrerà ai giovani messicani (sono in tanti quelli che si sono precipitati su internet a scaricare Bella ciao) le vere origini e l’importanza di un canto che da decenni scalda i cuori dell’antifascismo italiano. E se una multinazionale può fare scempio di una canzone, sarà però impossibile sradicare il fiore del partigiano morto per la libertà.

Advertisements

Una Risposta to “CocaCola…”

  1. filomeno said

    beh, ognuno fa quel che vuole.

    semmai sarebbe stato utile “costringere” la cocacola a diffondere la storia del canto antifascista 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: