Ladytux

avanzando senza sosta, su terreni accidentati

Post mixato… non gli si sta dietro

Posted by ladytux su dicembre 3, 2008

Primo aggiornamento, non fai in tempoad insutare il Vaticano QUI che questi rilanciano e tocca riinsultarli visto che ora non firmano nemmeno sui diritti ai disabili per i soliti principi medioevali.Padre Lombardi: “la mancata ratifica non è una novità” ah no vi conosciamo ormaifin troppo bene!

Secondo: avevo scritto “QUI” chiedendo che qualche anima pia, s’incaricasse di telefonare a Uolter perchè lo stavano prendendo per il culo…

Oggi, Silviuzzo che fa? Decide, prima volta nella vita, di ritirare l’aumento IVA e con il suo tre palle un soldo, fargli fare una figura pessima (parliamo di quello che arriva e passa nei tg, ovviamente) “‘è un’Iva al 20% per tutti e Sky aveva il 10%. Se la sinistra chiede, difendendo i ricchi e i consumi non necessari pur di andare contro di noi tirando addirittura in ballo il conflitto di interessi, io non ho nulla in contrario. Quando Tremonti avrà chiarito le ragioni del suo agire la sinistra ancora una volta perderà completamente la faccia di fronte agli italiani”

Arriva Tremonti “La norma che rialza l’Iva per i servizi Sky serve per evitare l’apertura di una procedura di infrazione Ue, il cui termine scadeva in questi giorni” spiega il ministro, sottolineando che il governo Prodi si era impegnato con la Commissione europea “ad allineare le aliquote”.

e ciliegina sulla torta Bersani risponde: “La colpa deve essere sempre di Prodi. Non vado neanche a controllare, tanto sono abituato a sentire queste cose” (e qui la figura dimerda il pd ce la fa con tutti, visto che è tuo sacrosanto dovere, nonchè da persona seria, andarti ad informare dueminuti e rispondere e riuscire anche ad aver ragione)

Arriva in soccorso rosso a chi non va a controllare, detto anche soccorso boomerang, Mockridge: “è utile ricordare che l’aliquota Iva del 10% sugli abbonamenti pay tv è stata introdotta nel 1995 dal governo di Lamberto Dini. Il senatore Dini è oggi un membro del gruppo del Pdl al Senato” Nel 1995 no però…era governo  tecnico…però…

E questa è SKY.

Terza… sempre ieri avevo scritto:su Chiamparino e la lega Nord…oggi nasce il PD del nord chiaramente in contrasto con il PD nazionale  (e quindi su Uolter) Ma su questo ci sono talmente tante contraddizioni, che se non hai un ufficio stampa non puoi cogliere tutte le sfaccettature. (il sindaco di genova intanto parla di autonomia nelle alleanze e superamento destra sinistra…ahbeh)

Annunci

Una Risposta to “Post mixato… non gli si sta dietro”

  1. commento a ritroso: se è nato il pd del nord non ce ne siamo accorti anche perché non è nell’agenda. E’ un invenzione di Cacciari. Stop! Quello che ha chiesto Chiamparino è ben diverso ossia un coordinamento fra amministratori e segretari di partito del nord Italia che è ben diverso e già previsto dallo statuto nazionale del PD che da ampi poteri ai segretari e alle assemblee regionali del PD. Quindi non contro Uolter come dici te.
    Bersani: condivido tutto quello che ha detto e non è una figura di merda. Ha solamente fatto notare la cazzata detta da Tremonti che da la colpa a Prodi di una fantomatica procedura di infrazione smentita per altro dal commissario dell’Unione Europea. Ricordiamo che nel 95 quando Dini concesse tale agevolazione fu proprio l’Unione Europea a consigliarlo per favorire il pluralismo informativo. Di che si deve andare ad informare? Da chi? E soprattutto quale figura di merda?
    Su Belu e Ratzy manco aggiungo altro.. si commentano da soli…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: