Ladytux

avanzando senza sosta, su terreni accidentati

Le 10 domande…e chi se ne frega

Posted by ladytux su maggio 25, 2009

Continua la farsa del “Berlusconi risponda” alle 10 domande fatte da Repubblica… Appena ho ricevuto la notizia pensavo oh, finalmente dei giornalisti che fanno il mestiere di giornalista! Leggo le domande e trovo un sosia di Signorini, una sequela di domande di gossip.
Praticamente 10 domande sul rapporto con Noemi.
Nessuna domanda sulla Mafia, nesssuna domanda sul discorso fatto da Falcone prima di morire, nessuna domanda sul Lodo Alfano al quale disse avrebbe rinunciato ma con il cavolo che lo fa, nessuna domanda sulla Costituzione, nessuna domanda su “dove ha preso i soldi?”
Insomma nell’Italia del “tutti al mare”, riempiamo le pagine di domande inutili rispetto alle domande reali da fare e il gossip impera. Intanto Repubblica ci vuole far credere di star conducendo un’inchiesta da premio pulitzer… Non mi meraviglio di Repubblica ma di chi gli va dietro.
Vi interessano queste domande o altre? Vorreste che i giornalisti di Repubblica facessero questa inchiesta o un’altra? Come mai su questa le notizie e i testimoni li trovano e su G8, mafia, ior non trovano mai niente? COme mai Repubblica non chiede perchè a canale 5 non si dice che a mediaset stanno in sciopero? (ed èuna cazzatella da chiedere..ma non lo fanno) Come mai non spulciano per trovare qualcosa di più serio?
Continuiamo a farci prendere per i fondelli..tanto è ormai stagione di mare. Mussolini ne portava tanta di gente in vacanza no? (silvio dixit)

Advertisements

6 Risposte to “Le 10 domande…e chi se ne frega”

  1. Daniele said

    Mi faccio da settimane la tua stessa domanda. E cominciavo a sentirmi pure un po’ idiota: tutti in giro per la rete a dirmi che si tratta di un importantissimissimo fatto politico di rilevanza capitale per la democrazia. Poi tutti a tirare fuori sta storia dell’impeachement, a dire che negli USA si sarebbe già dimesso, dimenticando quali erano i commenti, in Italia (stampa di sinistra compresa) durante il caso Lewinsky: “da noi non si cosringerebbe un presidente alle dimissioni, perchè non siamo un paese tanto bigotto”….. Le opposizioni dialogano su leggi orribili, liberticide ed antidemocratiche, e poi fanno i duri su ‘sta storiacca. Ma chissenefrega!

  2. ladytux said

    ma le facessero fare a noi le domande, altro che come ha conosciuto noemi…
    besos rojos
    ladytux

  3. pattume said

    a me pare che repubblica, bene o male, queste domande le faccia e non mi sembra un giornale filogovernativo. Sono d’accordo sul fatto che sta premendo troppo sulla questione Noemi, dovrebbe insistere di più sulle leggi immorali di questo governo, ma sinceramente penso sia l’unico giornale che fa il proprio dovere.. La critica è da rivolgere all’opposizione che non si sa quando si sveglierà da questo sonno! Ancora qualche giorno fa Franceschini a dire sul caso MIlls “io non chiedo le dimissioni perchè un presidente del consiglio le avrebbe già dovute dare”.. siamo in coma profondo!

  4. mario said

    Basterebbe anche chiedere a Bossi come mai pensava che Berlusca fosse un mafioso nel 94 ed oggi no.
    Così come altre sono le domande da fare. Ad esempio sulla gestione dell’emergenza rifiuti della Campania cosa ne pensano governo e no di questo?:
    Avete dato un’occhiata al D.P.C.M. 23 gennaio 2009 “Applicazione del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, di attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro relativamente alla complessiva azione di gestione dell’emergenza rifiuti nella regione Campania”?
    – Esonero dalla redazione del DVR
    – Esonero dalla redazione dei PSC
    – formazione su aspetti generali
    – sorveglianza sanitaria “una tantum” al termine delle operazioni
    Il tutto su 37 comuni interessati da opere di risanamento ambientali, 9 discariche da realizzare, 1 termovalorizzatore già fatto e 2 da costruire e comprendente tutte le operazioni legate all’emergenza, dal raccogliere la carta per strada all’impiego di mezzi operativi di cantiere che riguarderanno tutti i lavoratori coinvolti.
    Quando si dice la fretta di finire….

    fonte:http://www.forumsicurezza.com/forum/viewtopic.php?t=11140

  5. virginie said

    Mitica Lady. Quasi nessun giornalista in Italia fa le domande giuste. Chissa’ come mai.

  6. ladytux said

    Pattume..se repubblica svolgeil suo lavoro, questo blog pretende l’oscar (e proprio perchè so che questo blog è una ciofega di blog)
    Mario…la legge non l’ho vista..appena riesco me la guardoma devo essere a mente lucida che ultimamente il neurone è in agonia
    Virginia..lo sappiamo come mai.. 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: