Ladytux

avanzando senza sosta, su terreni accidentati

Archive for the ‘sinistra’ Category

Viareggio…nuove ondate di revisionismo

Posted by ladytux su maggio 27, 2009

Abbiamo già scritto delle vicende viareggine dopo la decisione della Giunta di non concedere lo spazio della Torre Matilde alle feste di Rifondazione e del PD, con la motivazione data dall’Ass.re Bucciarelli… “i nostri elettori sono stufi di vedere bandiere rosse all’ingresso della citta”… abbiamo sorvolato sull’ interrogazione portata in consiglio dal capogruppo Santini, sul rispetto DOVUTO quando entra negli uffici comunali perchè non ci piace sparare sulla croce rossa visto che non è dovuto per niente, abbiamo saltato la notizia sull’Assessore che una mattina ha deciso di sbullonare la lapide alle 560 vittime della barbarie nazifascista, perché ce ne siamo accorti tardi e la notizia era passata, ma dopo il nuovo attacco di oggi da parte stavolta dell’Ass.re Pastechi le quattro notizie vanno a disegnare un quadro scandaloso. (Pastechi ha anche in ballo un processo per corruzione, per ora rimandato)

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica, Resistenza, sinistra | 2 Comments »

Novara: Aggressione nazi-leghista a militante pdci

Posted by ladytux su maggio 26, 2009

Aggressione leghista a militante pdci a Novara, e girando l’Italia, come da ultimi articoli, i metodi sono sempre gli stessi e sempre più diffusi..

il comunicato stampa

OGGETTO : “ CONFERENZA STAMPA CONTRO VIOLENZA LEGHISTA”

Le ronde nazi-leghista questa notte hanno colpito un inerme militante del nostro Partito a Novara mentre affiggeva manifesti.

Tre energumeni leghisti anch’essi impegnati nell’affissione lo hanno selvaggiamente picchiato procurandogli la frattura del setto nasale e la conseguente necessità di un intervento chirurgico.

Non intendiamo piegarci né farci intimidire dalla violenza delle ronde nazi-leghiste.  Abbiamo sporto denuncia alle autorità di pubblica sicurezza affinché i responsabili di tale ignobile aggressione vengano perseguiti a norma di legge.

Indiciamo un presidio di protesta e di lotta antifascista con conferenza stampa per domani, MERCOLEDì 27 MAGGIO ALLE ORE 11,OO PRESSO PIAZZA MATTEOTTI ( FRONTE PREFETTURA) A NOVARA.

SARANNO PRESENTI:

ROBERTO BRAMANTE SEGR. PROV. NOVARA PDCI

VINCENZO CHIEPPA    SEGR. REGIONALE PDCI

GIANNI PAGLIARINI CANDIDATO ELEZIONI EUROPEE

******

RESISTERE E OCCHI APERTI


Bookmark

Posted in destra, europee 2009, Leganord, Pdci, Politica, sinistra | Leave a Comment »

Altri giudici comunisti!!!

Posted by ladytux su maggio 26, 2009

Tribunale di Roma,chiamato in causa dal giornalista Enrico Mentana, dà ragione a quest’ultimo e condanna Mediaset. Mentana deve esere reintegrato alla conduzione di Matrix e l’azienda deve pagare i danni.
Questa fa il paio con la sanzione dell’Autorita per le garanzie delle telecomunicazioni a Mediaset per il telegiornale di retequattro per il non rispetto della parcondicio e definito un telegiornale a servizio del premier.
riordiamo che Mentana parlò di Mediset e Fininvest in termini di “comitato elettorale”.

In più fa il terno quaterna e cinquina con la sentenza Mills e tutti i giudici comunisti, la stampa comunista…ma se c’è tutto sto comunismo in giro, come mai la maggioranza ce l’ha lui? E soprattutto perchè  ce l’ha anche con tutte le malefatte che fa?

Speriamo nella TOMBOLA, che vi devo dire?

(e vediamo di non regalargli il lasciapassare con il referendum, stavolta non si vota, si va al mare)

Bookmark

Posted in destra, pd-Fi, sinistra | Leave a Comment »

L’Unità non distingue PD e PDL o imbroglia?

Posted by ladytux su maggio 26, 2009

Schermata-Speciale Europee - l'Unità.it - Mozilla Firefox

copioincollo dal sito dell’unità ….e alla fine scoprirete che è una bufala alla Emilio Fede ad opera dell’Unità
****
TITOLO e articolo IN HOME con immagine del grafico (sotto)
Sondaggi Europee, dopo il caso Mills, leggero calo Pdl. Pd stabile tra 37 e 38% In crescita Udc e Idv

Concordano sulla prevalenza del Pdl, intorno al 40 percento, i tre sondaggi eseguiti da Ispo, Demos e Digis. La Lega cresce e naviga verso il 10percento e il Pd oscilla tra il 37 e il 38percento. In ascesa Udc e Italia dei Valori. Liste di sinistra ancora sotto quota quorum. E sulle rilevazioni pesa il caso Mills: Pdl sotto di mezzo punto, come dimostra il sondaggio di Digis eseguito dopo la sentenza.

CLICCATE ED AVETE TUTTA LA SPIEGAZIONE che vi copio incollo…

Sondaggi Europee, dopo il caso Mills il Pdl cala un po’

Calo di oltre mezzo punto del Popolo della Libertà e più lieve del Partito democratico; cresce la Lega, Udc e Idv; liste di sinistra ancora sotto quota quorum, traguardo che appare lontano sia per la lista di Autonomia che per i Radicali. È quanto emerge dal sondaggio commissionato da Sky Tg24 a Digis nei giorni 18-20 maggio (quindi a sentenza Mills resa nota) per monitorare le intenzioni di voto degli italiani in vista delle elezioni europee del 6 e 7 giugno. Questi i risultati del sondaggio (tra parentesi le variazioni percentuali rispetto al precedente sondaggio): – Pdl 40,2% (-0,6);Pd 25,9% (-0,2); Lega Nord 9,1% (+0,6); Idv 7,8% (+0,3); Udc 5,2% (+0,4); Sinistra e Libertà 3,6% (+0,1); Prc-Pdci 3% (-0,1); L’Autonomia 2,6% (+0,4); Radicali 1,3% (+0,2).
Il sondaggio è stato eseguito nei giorni 18, 19 e 20 maggio con metodologia Cati su di un campione di 5.000 casi rappresentativo dell’universo di riferimento per sesso, età, area geografica, ampiezza comune di residenza e condizione professionale.
Secondo i risultati della Demos, invece, che ha svolto il sondaggio realizzato con metodo Cati dall’Istituto di Ilvo Diamanti per Repubblica nei giorni precedenti (tra il 10 e il 12 maggio e quindi precedentemente alla sentenza Mills), il centrodestra marciava verso il 50% (48,9) dei consensi con il Pdl al 38,8% e la Lega che potrebbe sfondare il 10%; il centrosinistra sfiora il 34% con il Pd intorno al 26% e l’Idv oltre l’8%; i centristi dell’Udc superano quota 7%. Queste le intenzioni di voto (tra parentesi i risultati alle ultime politiche): – Pd 25,7% (33,2); – Idv 8,2% (4,4); – Pdl 38,8% (37,4); – Lega Nord 10,1% (8,3); – Prc-Pdci 3,7% (-); – Sinistra e Libertà 3,1% (-); – Udc 7,2% (5,6); – Altri 3,2% (8). L’istituto ha anche analizzato il giudizio degli intervistati sui respingimenti (con il 67,5% degli italiani che dà un giudizio favorevole), sulla vicenda Lario-Berlusconi (il 76,7% lo ritiene un fatto privato), sulle ronde (il 53,7% a favore). Meno netta la valutazione sul federalismo fiscale, condiviso dal 32%, ma considerato negativo dal 15,9% e con scetticismo (non cambierà nulla) dal 36,8%.

E ancora l’Ispo, l’istituto di Renato Mannheimer, il Pdl oscilla tra il 38 e il 39%, il Pd tra il 26,5 e il 27,5%, mentre la Lega è intorno al 10%, l’Idv un punto sotto il Carroccio e l’Udc intorno al 6-7%. Mannheimer analizza peraltro questi risultati anche alla luce di quanto emerso dai sondaggi di altri sette istituti negli ultimi dieci giorni. E da ciò trae la conclusione che il Pdl sia vicino a quota 40% e che il Pd oscilli tra il 25 e il 27%. Queste le “forchette” sulle intenzioni di voto rilevate nel sondaggio condotto dall’Ispo (tra parentesi il risultato alle ultime politiche): – Pdl 38-39% (37,4); – Lega Nord 9-10% (8,3); – Pd 26,5-27,5% (33,2); – Idv 8-9% (4,4); – Radicali 1-2 (-); – Prc-Pdci 2,5-3,5 (3,1); – Sinistra e Libertà 1,5-2,5% (-); – Udc 6-7% (5,6); – L’Autonomia 1,5-2,5% (La Destra+Mpa: 3,5%); – Altri 1-2% (4,5). Secondo l’indagine la percentuale degli indecisi è comunque alta: quelli che non hanno alcuna idea su come votare sono il 10%, mentre quelli ancora combattuti tra diversi partiti sono il 32%. L’indagine è stata realizzata dall’Ispo-Gruppo Phonemedia per il Corriere della Sera il 18-19 maggio attraverso un campione di 800 casi rappresentativo della popolazione italiana in età adulta per sesso, età, titolo di studio, condizione professionale, area geografica, ampiezza del comune di residenza con il metodo di rilevazione Cati.

Per le notizie sulle elezioni europee del 6 e 7 giugno, guarda lo Speciale Europee de l’Unità.

DOVE TROVATE UN PD SOPRA AL 30%????

la domanda è IL PD E IL PDL SONO TALMENTE IDENTICI DA FAR SBAGLIARE ANCHE L’UNITÀ…O STANNO IMBROGLIANDO I LETTORI MENO ATTENTI?

a voi l’ardua sentenza (se non lo sapete, fate girare e chiedetelo ai vostri amici)..e i sondaggi e i numerilli…. li lasciamo a loro.

copioincollo dal sito dell’unità …. (l’immagine è allungata così si vede meglio, l’originale sta in http://www.unita.it ) leggete tutto e scoprirete che è una bufala alla Emilio Fede perchè il pd non supera mai il 28% (e nemmeno c’arriva)
Leggi il seguito di questo post »

Posted in europee 2009, pd-Fi, Pdci, sinistra | 2 Comments »

Attività Antifascista

Posted by ladytux su maggio 25, 2009

La fonte m’è sparita tra i link aperti e richiusi… Presa in rete insomma…

Questa mattina è stata disturbata la solita “commemorazione” che viene tenuta tutti gli anni a Rovetta, dove un’accozzaglia di nostalgici, revisionisti e neofascisti ricorda come una strage di innocenti la fucilazione da parte di partigiani dei miliziani della RSI della Legione Tagliamento [che si erano distinti in quanto a ferocia ed efferatezza in tutte le loro azioni].
Un elicottero con bandiere partigiane ha sorvolato la Malga Lunga, il Monte Blum (dove erano stati piazzati striscioni antifascisti) e infine il cimitero di Rovetta dove veniva svolto questo raduno, rimarcando la verità storica e onorando ancora una volta la memoria dei partigiani che hanno liberato la valle Seriana (seguirà video).
Nel frattempo, nel cimitero stesso, partiva la musica di Bella Ciao, la canzone simbolo della Resistenza e di quei partigiani che i nostalgici riuniti a Rovetta vogliono far passare non da liberatori ma da semplici assassini.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica, Resistenza, sinistra | Leave a Comment »

XENOFOBIA SQUADRISTA A ROMA. COMUNE DEVE AGIRE

Posted by ladytux su maggio 25, 2009

Dopo l’aggressione fascista e razzista a Roma in occasione del Capodanno Bengalese pubblico la dchiarazione di Paolo Ferrero, segretario nazionale del Prc-Se:

Firenze, 23 mag. 2009 – “Quello che è accaduto nella notte scorsa a Roma è il segno di una escalation razzista e xenofoba pericolosa e da contrastare con fermezza. Il raid effettuato a Villa Gordiani contro l’allestimento del capodanno bengalese da oltre venti giovani armati di spranghe non solo è un episodio razzista, ma di chiaro stampo squadrista: segno allarmante del diffondersi, insieme all’odio, anche di frange che lo organizzano.
Di fronte al ripetersi di tali episodi, è necessaria una ferma azione di contrasto da parte della società civile e delle amministrazioni locali. Suscita invece disappunto e preoccupazione il fatto che l’allarme della comunità bengalese sia stato sottovalutato, nonché il fatto che la polizia municipale fosse intervenuta a identificare gli organizzatori, intimorendoli. Anziché ad alimentare diffidenze e sospetti, occorre che le istituzioni e le autorità locali rivolgano maggiore impegno a proteggere il tessuto comunitario e la convivenza civile”

Condivido le parole di Ferrero perchè richiamare qualcuno, tipo Alemanno croce celtica al collo alle sue responsabilità istituzionali è doveroso…. sono un pò dubbiosa sul fatto che Alemanno cambi le sue idee e i suoi amici, questo si.

E noi intanto… RESISTERE ED OCCHI APERTI

Bookmark

Posted in destra, Politica, sinistra | Leave a Comment »

altre prove di regime… oggi siamo a Lecco

Posted by ladytux su maggio 23, 2009

“identificatelo e portatelo via” Guardatelo tutto!
« Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione……»
Il racconto da parte di chi doveva essere identificato e trasportato in luoghi più consoni per L’italia del 192 ahem 2009, qui..
I Personaggi e nomi da ricordare: Daniele Nava,  Fabio Dadati, Ministro La Russa,  le FFOO (obbedienti)
I Partiti PDL-FN
Occhi aperti e Resistenza, che a quanto pare si va ad iniziare..(e l’ora è giunta… 😦 )

Posted in an, destra, Politica, sinistra | Leave a Comment »

viareggio e le bandiere rosse…. il video

Posted by ladytux su maggio 23, 2009

Il video delle interrogazioni durante il consiglio comunale,  partite pure dal minuto 2,30 e ascoltate il  resto.

Altra segnalazione (inizio ad essere il Brunetta degli assessori) al minuto 5,05 noterete come l’Assessore sia molto attento e composto alle interrogazioni che lo riguardano…. Piccola cosa rispetto all’affermazione sulle bandiere Rosse, e sull’incostituzionalità e sulla gravità delle parole del Bucciarelli…

ma è una nota di colore  che chiude il quadretto sulla persona e sulla sua idea di rispetto  alle istituzioni, alle bandiere rosse, al ruolo che implica il governare non solo per e a favore dei suoi “elettori”… certo non lo si conosce personalmente qui, ma non lo si vuol nemmeno conoscere uno così.

Si questo è un blog oltre che comunista anche snob ed elegante… e che crede che una certa dignità ricoprendo un ruolo istituzionale, va mantenuta. Invece tutti figli di Silvio e Calderoli, fatti con lo stampino.

il video è qui…guardatevelo e ascoltatelo con attenzione, torno a ripetere che il pericolo arriva dal governo ma anche e soprattutto dalle cittadine, dove certe notizie non arrivano ai tg (già le altre è difficile) noi non le veniamo a sapere, la sinistra viene boicottata insultata e censurata con delle apparenti “minime cose” che ottengono un grande risultato….. e chissà quanti sono questi episodi in tutt’Italia….

i “I nostri elettori sono stufi di vedere tutte le estati, le bandiere rosse all’ ingresso della città” Io sono stufa di sentire certe boiate… che dovemo fà?

Occhi aperti.

leggetevi anche questo link qui

AGGIORNAMENTO: L’assessore prende schiaffi anche da destra…no non è il sindaco che ha chiesto scusa, ora pretendete troppo… ma questo  è un dritto e un rovescio sintetizzato in poche righe

Dopo i tristi fatti relativi alla lapide in memoria dei Caduti di Sant’Anna del Principe di Piemonte, mi auguro che i responsabili del PDL ed il Sindaco, peraltro già in grave difficoltà nell’amministrazione della Città, prendano pubblicamente le distanze da queste affermazioni.

Tutta la lettera la leggete qui

Se poi vi state appassionando… anche “Alla FòA” (che chi segue  questo blog conosce perchè l’abbiamo premiato qualche mese fa) dice la sua QUI

(visto che l’abbiamo premiato, la vignetta ce la freghiamo però :D)

bucciarelli

Bookmark

Posted in destra, sinistra | 5 Comments »

Ma che squadra!

Posted by ladytux su aprile 29, 2009

Io sono di parte e non poco, ma sono altrettanto rompicoglioni e criticona a prescindere e non mi ferma nemmeno l’appartenenza politica (e chi mi conosce e mi legge lo sa), beh a me la lista soddisfa ed è di qualità. Posso storcere il naso giusto per uno,ma se mi rivolgo ad altre liste il naso mi cita in giudizio, quindi… pronti partenza via! Una lista di compagne e compagni (50% non iscritti ai partiti, 100% compagni) Me piace. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Pdci, Politica, sinistra | 4 Comments »

Violante,ieri e oggi, spot per Silvio

Posted by ladytux su aprile 26, 2009

Berlusconi ha il senso delle istituzioni e i comunisti sò stronzi…il succo è questo.

OGGI

Violante: Berlusconi ha dimostrato senso delle istituzioni

26 aprile 2009 – Secondo Luciano Violante sul 25 Aprile, il premier Silvio Berlusconi “ha fatto un discorso da uomo che esprime il senso delle istituzioni” ma dire che sia stato un discorso da statista non è appropriato in quanto, “statista è un riconoscimento che difficilmente si dà in vita”. Intervistato dal Corriere della Sera, Violante afferma di credere “alla sincerità” di Berlusconi che “é venuto incontro a valori che prima non aveva riconosciuto”. “Ora – spiega – sta a lui dimostrare di essere coerente. Ma non condivido – aggiunge Violante – chi, come il Pdci, lo critica presentandosi come depositario unico della verità”. Violante ricorda poi quando nel ’96 da presidente della Camera ”dissi che bisognava capire chi si schierò con la Repubblica sociale italiana”. “Alcuni compagni – fa sapere Violante – erano contrari”.

MA VA?? MA QUANTO È STRONZO QUESTO?

Leggi il seguito di questo post »

Posted in pd-Fi, Pdci, Resistenza, sinistra | 3 Comments »

Confusioni…

Posted by ladytux su aprile 26, 2009

Il Papa difende l’ora di religione “E’ parte integrante della scuola italiana” Benedetto XVI alla conclusione del meeting degli insegnanti della materia: “Contribuisce a una sana laicità. E il professore diventa una figura importante per i ragazzi” (?????????? )

A parte che sui professori di religione che sono capitati a me c’avrebbe pure ragione, uno idiota che riusciva a fasi sbugiardare da una ragazzina di 10 anni, e l’altro he leggeva solo la gazzetta dello sport in classe…ma la pianta di parlare sempre di cose che non gli competono? O sesso, o preservativi, o aborto, o donne o laicità.. parlasse di chiesa, di gesù, delle stimmate, dei miracoli no?

veniamo al pelato…no il cazzaro,l’altro

Berlusconi: ‘Non siamo equidistanti fra repubblichini e partigiani”

Celebrato il 25 aprile. Il Cavaliere a Onna: “Rispetto per chi lottò dalla parte sbagliata”. E poi: “Potrebbe diventare la Festa della Libertà”. Franceschini: “Il nome non si cambia”. Napolitano: “Pietà per tutti”  (??????????- vabè silviate a parte, intendo)

-Ma Dio…quello del perdono, del volgi l’altra  guancia, quello buono per definizione,  che ci si creda o meno ma a satana l’ha perdonato? C’ha avuto pietà? E dovremmo averla noi per siffatti mostri?

Ultima ma non ultima:

Staino con Vendola, arriva l’espulsione “Ma io corro contro il Pd per aiutarlo”

“Cosa c’è di male? Li voglio solo aiutare a raggiungere il 4%. Punto ai voti della gente del Pd che rischia di astenersi o votare Di Pietro”.  “Io mi sento del Pd, a Vendola l’ho detto chiaro: non chiedetemi di prendere la tessera, vi aiuto ma dopo torno a casa”.

-sono del pd, mi sento del pd, chiedo agli elettori di votarmi come candidato di Sinistra e Libertà, ma poi voglio tornare nel pd… delle due l’una, o la primavera fa male, oppure è una truffa bella e buona, verso  quelli che di pd non ne vogliono sentir parlare e tutto vorrebbero meno che votare uno che si sente del pd..o no?

Ma è fiorita qualche erba particolarmente efficace ultimamente o ormai sono proprio cervelli fritti? Almeno non le dicessero le boiate che pensano.

Aggiungo la notizia che repubblica ha dato a metà probabilmente per opportunità diplomatiche e di sicurezza pubblica…

Febbre suina, paura a New York L’Oms: ‘Emergenza mondiale’

Il ceppo è una ricombinazione di quello suino con quello umano, mai visto prima

– Anche se non vuoi ingenerare il panico nella popolazione, andava detto che probabimente il virus è in italia e in due versioni… Ferrara e Calderoli…magari li isolavano e trovavano un vaccino! No?

Posted in boiate, Chiesa, destra, pd-Fi, Politica, Resistenza, sinistra | 3 Comments »

Resistenza, fare Memoria

Posted by ladytux su aprile 25, 2009

Come molti sanno, questo è un blog che non si prende sul serio, non perchè non voglia esser serio, ma perchè l’orrore, le lacrime, gli sconvolgimenti dell’anima, alla tizia che si mette qui davanti non riesce di condividerli. Come non riesce a condividere nemmeno l’emozione e i saltelli che fa sulla sedia quando sente cosucce tipo bandiera rossa, bella ciao o io ero sandokan. Oggi sarebbe la giornata per un post di quelli che hanno dentro l’orgoglio e la riconoscenza per i partigiani, la rabbia e la voglia di prendere a pizze (e non solo) quelli che non si preoccupano nemmeno di sapere grazie a chi, oggi sono qui e quelli che stanno rendendo vano con la loro indifferenza il sacrificio immenso dei nostri partigiani.  Ma in un giorno così va ricordato e va espressa la nostra riconoscenza, con la memoria, l’informazione e riportando le parole di chi il 25 aprile non l’ha festeggiato.

Le lettere dei condannati a morte della Resistenza
Leggi il seguito di questo post »

Posted in Resistenza, sinistra | 4 Comments »

regime..errata corrige

Posted by ladytux su aprile 16, 2009

Solo qualche ora fa, avevo scritto..in meno di 7 giorni 3 link di censure

beh..bisogna aggiornare l’articolo… e i link diventano 5

Anatemi a Report

Stop a Rita Levi

che si vanno ad aggiungere a:

anatemi su Anno zero

anatemi su Crozza

anatemi su sky

Come prima… serve un’analisi politica???

Posted in destra, pd-Fi, sinistra | Leave a Comment »

D’Alema al CircoMassimo

Posted by ladytux su aprile 5, 2009

Con Franceschini, Veltroni, Bersani… Bene.

Sinistra e Libertà (Bertinotti-Vendola-SD e compagnia cantante) anche.

Comunisti (Diliberto -Ferrero)

Ma

visto che alla manifestazione del 20 ottobre  in piazza c’erano solo i Comunisti (per cui Vendola Ferrero e Bertinotti sono salvi), Sinistra democratica verdi volevano fare un convegno e non una manifestazione, ve lo ricordate?

Visto che il Pd ci trattò da matti

Visto che Epifani proibì perfino di portare le bandiere della CGIL (ma c’erano e c’erano anche i compagni della FIOM)

ipotesi:

1) Hanno cambiato idea oggi, per cui avevamo ragione noi

2) Non hanno cambiato  idea..ma! (in effetti Il pd se laUILe la CISL fanno una manifestaione, ci sarà!- Ma la Uil non era di destra? e il pd di centro-sinistra? Devo essermi persa qualcosa Magariorail pd è SInistraestremista-sinistra-centro-centro- destra..va a sapè)

3) dipende hi decide le stronzate, se ledecide il pd vanno bene, altrimenti ciccia (itradotto in politically correct, “dipende chi governa” )

4) il 20 ottobre le richieste erano astruse.

Ovvero, sul punto in questione, queste:

Serve una svolta, un’iniziativa di sinistra che rilanci la partecipazione popolare e conquisti i punti più avanzati del programma dell’Unione, per evitare che si apra un solco tra la rappresentanza politica, il governo Prodi e chi lo ha eletto.

Occorre fare della lotta alla precarietà e per una cittadinanza piena di tutte e di tutti la nostra bussola.

Noi vediamo sette grandi questioni. Quella del lavoro: cioè della sua dignità e sicurezza, con salari e pensioni più giusti, cancellando davvero lo scalone di Maroni e lo sfruttamento delle forme “atipiche”, e con la salvaguardia del contratto nazionale come primario patto di solidarietà tra le lavoratrici e i lavoratori. Quella sociale: cioè il riequilibrio della ricchezza e la conquista del diritto al reddito e all’abitare… (le altre non c’entrano oggi)

Ma allora, se le richieste non erano astruse (anche perchè era sul programma firmato) non dico partecipare, ma perchè trattarci da irresponsabili?

Che dicano delle castronerie a seconda di come convenga? Naaaaaaaaa impossibile!!!

-per la caduta del governo di  centro sinistra telefonare al Pres. te  Prodi Romano, elenco telefonico  Bologna, lui sa..e pure tutta Italia-

(mi ricorda tanto il giochino del c-o-n-f-l-i-t-t-o d-i-i-n-t-e-r-e-s-s-i…ripetere tre volte al giorno durante i pasti)

Per il resto, manifestazione bellissima ed emozionante con tutti i compagni (a prescindere dal partito) che ancora sentono qualcosa se si parla di ANPI, lavoro, sfruttamento, diritti (tutti).. D’altronde che  abbia cambiato idea Epifani o meno, se ‘è una manifestazione pro- diritti NOI ci siamo sempre (qualcun altro dipende…)

ma continueremo a parlarne..ho appena ripreso una connessione stabile e sono in ferie, possiamo ricominciare!

besos rojos

ladytux

Posted in lavoro, pd-Fi, Pdci, sinistra | Leave a Comment »

Missione compiuta

Posted by ladytux su marzo 30, 2009

Cinque anni fa, dopo quattro di governo, Berlusconi era politicamente morto: perdeva tutte le elezioni (europee, regionali, provinciali, comunali, circoscrizionali) ed era 10 punti sotto il centrosinistra nei sondaggi. Poi qualche furbone Ds ebbe la bella pensata di scalare la Bnl con i furbetti del quartierino e di farsi pure beccare. Risultato: un anno dopo Berlusconi pareggiò le elezioni condannando Prodi a subire i ricatti dell’ultimo partitucolo. Eppure il governo Prodi, tra una «spallata» berlusconiana e l’altra, non cadeva. E nel novembre 2007 il Cainano era di nuovo politicamente defunto: s’accompagnava a una Brambilla qualsiasi e fondava un partito qualsiasi sul predellino della sua Mercedes. Bastava aiutare gli ex alleati in fuga ­ Bossi, Fini e Casini ­ a seppellire quello che l’«amico Gianfranco» chiamava «la comica finale». Invece l’astuto Uòlter aiutò il cadavere a risorgere. Ora che Al Tappone viene incoronato imperatore, per capire tutto basta leggere l’intervista di Massimo Calearo, genialmente candidato dal Pd, che plaude sul Corriere alla legge «salva-assassini», cioè alla controriforma Pdl della sicurezza sul lavoro: «Non è con la prigione per gli imprenditori che si evitano le tragedie come quelle della Thyssen». Ora Calearo dovrebbe spiegare quando mai un imprenditore, fra i tanti che condannano a morte i loro operai e poi ne spostano il cadavere da dentro a fuori il cantiere per inscenare il «tragico incidente», sia finito in prigione. Casomai non ne trovasse nemmeno uno, dovrebbe rettificare la sciocchezza che ha detto. O, in alternativa, iscriversi al Pdl.

Marco Travaglio

Fonte: http://www.unita.it

Posted in pd-Fi, Politica, Senza Categoria, sinistra | Contrassegnato da tag: | 1 Comment »

Pd, come diventare berlusconiani

Posted by ladytux su dicembre 18, 2008

equilibrio

Fatevi un giro per la rete, gli ex ds se la prendono con la margherita, c’è chi dice che è colpa di di pietro, c’è chi dice che è un caso individuale (siamo ad una ventina ad occhio?), c’è chi dice ” non è il mio pd” (veltroni), anche se credo sia cosciente del fatto che abbia inquisiti e condannati nel pd dal giorno della sua nascita, chi chiede quanto vuole di pietro per fermare la magistratura (ah funziona così? Mica fermare e sbattere in galera i ladri… nooooo), chi dice che è a dirigenza ad essere vecchia (disonesta no, e comunque, la dirigenza nominata, d’ Alema Fassino Veltroni, c’erano anche un mese fa e guai a compiere atti di lesa maestà con mezza critica, diventavano idrofobi…oggi pur di far finta che tuttovadabenemadamalamarchesa… vengono sulle nostre teorie di un anno fa… minchia, calendario a rilento!Buongiorno eh? Ovvio che non arrivino nemmeno le scuse con “oh, forse ma forse avevate ragione”). Qualcuno ha anche chiuso i commenti, solo per pochi intimi,(qualcuno è anche su kilombo, ma ovviamente non viene cazziato, ci sono 5 piddini su 6 in quella redazione..e i metodi di qualcuno li abbiamo anche visti in diretta.)

Dal PDnazionale non esiste la questione morale…si lo sappiamo,per loro no che non esiste. Oppure il principio di “dare una moralità al partito” Ah si? Oggi? Ieri perchè no? Perchè hanno lasciato le ditate di marmellata ovunque e sarà una catastrofe giorno dopo giorno? (sempre che non facciano in modo di blindare la magistratura ai loro ordini con la complicità degli amichetti del pdl) Dove erano? Ma chi vogliono prendere per i fondelli?

Insomma equilibristi che non sanno più a chi dare la colpa… tranne che al PD in quanto PD, in quanto nato come progetto assurdo (anche D’Alema lo affermava), in quanto nato con CRAXI nel pantheon, con la rivalutazione dello stesso e definito una “vittima” , con un segretario che chiamarlo amico di Caltagirone (un uomo un santo???) è un eufemismo, ma ce ne fosse uno che si incazzi…la  colpa è di tizio o di caio, mica del pd. Ma non sarebbe grave se si vedesse nella base una botta di orgoglio e di dignità da gente di sinistra, non sarebbe grave se la base, presa per il culo (non tutta, buona parte, il marcio che c’è li dentro lo conosce e bene e sta zitta) si ribellasse e mettesse a ferro e fuoco (figuratamente) TUTTE LE SEZIONI, sbattendo fuori gli stronzi e facendo denunce. Ma figuriamoci. meglio dare la colpa solo a Bettini, solo a d’alema, solo agli ex margheriti, o addirittura a Di pietro. (probabilmente di pietro girava per napoli a costringere i piddini a fare cose illegali minacciando di farsi saltare per aria, altrimenti non si spiega che ruolo possa avere, poveri dirigenti ricattati…)

Almeno stavolta non è colpa nostra, l’ho sempre detto, il buono di questa storia è che non possono dare la colpa ai comunisti. Tanto altri capri espiatori li stanno trovando.. basta che non si metta in discussione il Santo Partito. Come mai fuori dal pd tutti ci aspettavamo che li dentro ci fossero dei ladri meno che chi li ha votati? Prendersi la responsabilità di dire: sono piddino, “ho votato un partito disonesto, visto  che sapevo che c’erano condannati e comunque conosco i magheggi che si fanno, ma ho fatto finta di niente… mi conveniva così” ce la faranno? O c’è qualcuno che la lista dei condannati in parlamento, la vicenda Bassolino, le vicende dei democristiani presenti, le opere del sinnacoUolter non le conosceva? Strano perchè gliele avevamo sempre esposte… Ora che le sa, che fa? Si dissocia o resta complice? Ancora con la tessera in tasca?Ancora fieri  del nuovo progetto “per ‘Italia”? (oh dopo aver copiato la campagna elettorale di Forza Italia, dopo aver chiesto il dialogo ad una compagnia di malviventi, dopo aver aver fatto di tutto e di più… oggi stanno nella stessa barca e non fanno nemmeno mea culpa!)

Per chi dà la colpa ai margheriti in quanto margheriti, non l’abbiamo mica obbligato noi a votare il pd con quella gente dentro! Ha fatto una sua libera scelta, e ora si sveglia? Bene, s’è svegliato, ora che fa? Dare la colpa a tizio o caio e non prendersi le proprie responsabilità non è proprio dignitoso. Ancora con la tessera in tasca?

Le toghe oggi di che colore sono bianche, nere, rosse o gialle?

Massì, mettiamo mano alla giustizia così possono continuare impuniti, tanto l’indulto l’hanno votato,le intercettazioni frenate, aboliamo anche i giudici o seghiamoli, francamente, diciamo, danno solo fastidio. E magari mandiamo D’alemetto al Quirinale, Gelli saprà cosa suggerirgli.

Tanto il popolo è con loro…ma gli onesti non staranno zitti.

Ai comunisti ed alle persone oneste,  suggerirei di iniziare a chiedere i danni morali, tutti insieme, per aver infangato la parola sinistra, visto che, anche se non lo sono, così passa.

Che Enrico li fulmini,tutti insieme.

Posted in elezioni 2008, pd-Fi, Politica, sinistra | 1 Comment »

Pse maanche no

Posted by ladytux su dicembre 3, 2008

Istruzioni per l’uso: Immaginatevi di essere in terza fila in un teatro.

Ambientazione una casa con 27 porte. Il Protagonista (Uolter) al centro della stanza davanti al camino che parla. Ogni personaggio,in sequenza, apre la porta dice la sua battuta e la richiude. Tempo serrato.

L’importante è che tu sappia quanto stai andando…

Walter Veltroni, “Questa famiglia politica ha dentro di sè l’idea della libertà, l’idea della promozione sociale, l’idea della lotta alla diseguaglianza. Penso che più questa famiglia si aprirà, più questa famiglia riconoscerà l’esistenza di tante forze, di tante energie, di tante culture che gravitano dentro il corpo democratico e progressista, e meglio sarà per tutti noi”.

Non firma e il pd non aderisce

(Appena sentita la parola “discriminazione” si affacciano la Binetti e Fioroni, seguiti da tutti i teodem…e mica solo loro =) )

Massimo D’Alema si punta a formare un nuovo gruppo “che rappresenti una più ampia aggregazione di centrosinistra” e osserva: “Nessuno propone che il Pd vada nel Pse. (lodisse il TUO segretario e mica solo lui, tutti gli exds che v’hanno votato) È una discussione sbagliata che muove da premesse che non sono vere. È solo un modo di fare confusione”. La decisione, in ogni caso, sottolinea D’Alema, “dovrà essere presa prima delle prossime elezioni europee e la discussione deve partire da una novità:

TEMPO COMICO:

1

2

3

i socialisti dichiarino la loro volontà di formare un gruppo che non sia più solo socialista”.

eddiavolo, socialisti europei, ve lo dicemassimettonostro!

Secondo atto:

Piero Fassino come ex segretario dei Ds, ha firmato il manifesto elettorale del Pse.

Arturo Parisi: è un fatto “gravissimo“.

Enrico Letta, “Non si può immaginare di stare da soli in Europa, sono convinto che troveremo la giusta soluzione che è nè con il Pse, nè a prescindere dall’area delle forze progressiste.

Rosy Bindi, il posto del Pd non è nel Pse“.

Rutelli da Barcellona parla di “partito democratico europeo”

Beppe Fioroni è d’accordo: “Il Pd è un’esperienza originale che mette insieme laici e cattolici: serve una nuova casa riformista”.

Bresso: “Voglio capire che cosa propone Veltroni. Se la sua volontà di aderire è cambiata, potrebbe cambiare anche la mia volontà di adesione al Pd”.

Marini“Il Pd non può entrare nel Pse. Deve marcare la sua originalità per favorire anche in Europa la nascita di un nuovo rassemblement di riformisti. Ciò non impedirà di cercare a Strasburgo un rapporto privilegiato con il gruppo socialista”.

Soccorsorosso:

Schultz “Veltroni è venuto qui per dare un segnale, per spiegare le caratteristiche del Pd e per dire che hanno bisogno di tempo. Noi abbiamo del tempo e siamo pronti a garantire che coloro che nel Pd non vengono dal socialismo tradizionale possono trovare un posto nel nostro gruppo”

1, 2, 3…

Vernetti: Vorrà dire che andranno nel Pse... messa come la mette oggi su ‘La Repubblica’, Fassino ottiene di sicuro il risultato di spaccare il partito, nel Pse ci andra’ soltanto una parte del Pd, se voleva ottenere questo risultato lo otterrà. […]Fassino,compie una operazione verita’ dal momento che in questi mesi hanno raccontato la favola della federazione, una favola perche’ nel regolamento del parlamento europeo non esiste la federazione, c’e’ solo il gruppo”. Il gruppo del Pse puo’ cambiare nome chiamandosi gruppo dei socialisti e dei democratici europei ed accogliere nuove forze, ma per noi non va bene, non abbiamo sciolto la Margherita per finire nel Pse“. A questo punto, e’ la sua analisi, “il Pd puo’ fare due cose: o promuovere un nuovo gruppo dei democratici europei raccogliendo le disponibilita’ che vi sono in Europea in almeno 7 o 8 paesi, un gruppo di 40 o 50 deputati, oppure eleggiamo parlamentari europei che si iscriveranno taluni nel Pse e taluni nell’Alde, e vorra’ dire che il Pd non trova riscontro in Europa”.

Nel frattempo Rutelli venerdì se ne va alla riunione de PDE con Franceschini e Fioroni

Stefano Lepri, Davide Gariglio Alessandro Bizjak, Paolo Cattaneo, Angela Motta, Mariano Rabino, Bruno Rutallo, Luigi Bobba, Marco Calgaro, Giorgio Merlo, Gianni Vernetti, Franca Biondelli, Maria Leddi, Gianluca Susta (pd piemonte) ”se Fassino e Bresso aderiranno al documento del PSE, ognuno nel PD sara’ autorizzato a sottoscrivere documenti dei diversi partiti europei’

“Che cosa c’entra una moderna cultura riformista con la Aubry che propone il ritorno alle ”35 ore”” (!!!!!!!!!) o con Jospin che, schierando i socialisti per il no al Referendum, fece fallire la Costituzione Europea’? Obama e’ ben oltre il socialismo e, per molti versi, anche oltre gli schemi destra – sinistra. (apperò) Il PD, se non vuole avere le rughe appena nato, non puo’ aderire al PSE e all’Internazionale socialista. Adesione che, peraltro, non e’ prevista negli atti fondativi del PD”.

Ma i diessini, non avevano assicurato nel 2007 e dopo, che il pd sarebbe entrato nel PSE (punto)?

Ladytux... come già detto…VIDEOCHIAMATEVI!!! (ed era aprile 2007)

comeprimaaaaaaaaiùdiprimaaaaaaat’amerooooooo‘ (noi ve l’avevamo detto)

Beh, che dire, l’opposizione e la sinistra è in mani sicure… (ed ora dite che sono io che ce l’ho con il pd)

Posted in pd-Fi, Politica, sinistra | Contrassegnato da tag: , , | 6 Comments »

Post mixato… non gli si sta dietro

Posted by ladytux su dicembre 3, 2008

Primo aggiornamento, non fai in tempoad insutare il Vaticano QUI che questi rilanciano e tocca riinsultarli visto che ora non firmano nemmeno sui diritti ai disabili per i soliti principi medioevali.Padre Lombardi: “la mancata ratifica non è una novità” ah no vi conosciamo ormaifin troppo bene!

Secondo: avevo scritto “QUI” chiedendo che qualche anima pia, s’incaricasse di telefonare a Uolter perchè lo stavano prendendo per il culo…

Oggi, Silviuzzo che fa? Decide, prima volta nella vita, di ritirare l’aumento IVA e con il suo tre palle un soldo, fargli fare una figura pessima (parliamo di quello che arriva e passa nei tg, ovviamente) “‘è un’Iva al 20% per tutti e Sky aveva il 10%. Se la sinistra chiede, difendendo i ricchi e i consumi non necessari pur di andare contro di noi tirando addirittura in ballo il conflitto di interessi, io non ho nulla in contrario. Quando Tremonti avrà chiarito le ragioni del suo agire la sinistra ancora una volta perderà completamente la faccia di fronte agli italiani”

Arriva Tremonti “La norma che rialza l’Iva per i servizi Sky serve per evitare l’apertura di una procedura di infrazione Ue, il cui termine scadeva in questi giorni” spiega il ministro, sottolineando che il governo Prodi si era impegnato con la Commissione europea “ad allineare le aliquote”.

e ciliegina sulla torta Bersani risponde: “La colpa deve essere sempre di Prodi. Non vado neanche a controllare, tanto sono abituato a sentire queste cose” (e qui la figura dimerda il pd ce la fa con tutti, visto che è tuo sacrosanto dovere, nonchè da persona seria, andarti ad informare dueminuti e rispondere e riuscire anche ad aver ragione)

Arriva in soccorso rosso a chi non va a controllare, detto anche soccorso boomerang, Mockridge: “è utile ricordare che l’aliquota Iva del 10% sugli abbonamenti pay tv è stata introdotta nel 1995 dal governo di Lamberto Dini. Il senatore Dini è oggi un membro del gruppo del Pdl al Senato” Nel 1995 no però…era governo  tecnico…però…

E questa è SKY.

Terza… sempre ieri avevo scritto:su Chiamparino e la lega Nord…oggi nasce il PD del nord chiaramente in contrasto con il PD nazionale  (e quindi su Uolter) Ma su questo ci sono talmente tante contraddizioni, che se non hai un ufficio stampa non puoi cogliere tutte le sfaccettature. (il sindaco di genova intanto parla di autonomia nelle alleanze e superamento destra sinistra…ahbeh)

Posted in Chiesa, Laicità, pd-Fi, Politica, sinistra | Contrassegnato da tag: , , , , | 1 Comment »

Torino, Chiamparino…meglio con i razzisti che perdere?

Posted by ladytux su dicembre 2, 2008

chiamparino-trota

Chiamparino trota

la notizia : Chiamparino, sindaco di Torino appartenenza PD, apre alle alleanze con la lega….

le domande a questo punto sono:

A) quanto sta pagando Berlusconi i vari dirigenti del pd per “autodistruggersi”?

B) Se Renzo Bossi è Trota Chiamparino che è?

C) quanto riuscirà ancora a digerire la parte sana della base del Pd?

D) quanti piddini  riusciranno communque ancora a difendere Chiamparino, magari con il famoso “è stato frainteso”?

E) Che cosa ha in mente di fare la base del pd per dissociarsi da un’alleanza simile?

F) a questo punto, Chiamparino cosa pensa dell’Inno italiano della bandiera dell’Unità d’Italia e delle istituzioni?

(serve ricordare CHI sono i leghisti??)

Posted in pd-Fi, Politica, sinistra | Contrassegnato da tag: , , | 7 Comments »

Telefonate a Veltroni, fate qualcosa

Posted by ladytux su novembre 30, 2008

veltroni-berlusconi

ROMA (Reuters) - Se il governo vuole il dialogo con l'opposizione deve
ascoltarne le proposte e concordare prima i provvedimenti. E' la
posizione del leader del Pd Walter Veltroni, all'indomani dell'appello
alla collaborazione lanciato dal premier Silvio Berlusconi nel
presentare il decreto anti-crisi varato dall'esecutivo.

Qualcuno che riesce a contattarlo, per favore può avvertire il segretario del PD, Leggi il seguito di questo post »

Posted in pd-Fi, Politica, sinistra | Contrassegnato da tag: , , | 3 Comments »

A Bolzaneto fu vera e propria tortura

Posted by ladytux su novembre 28, 2008

“Lo spirito di corpo” e l’inesistenza del reato di tortura ha limitato l’accertamento della verità

La sentenza per le torture, le vessazioni, le violenze, le umiliazioni Leggi il seguito di questo post »

Posted in pd-Fi, Politica, sinistra | 3 Comments »

I dispetti di Bibi e Bibò

Posted by ladytux su novembre 28, 2008

Serenamente analizzata la situazione politica, sentiti con un piccolo sondaggio svariati amici elettori democratici, valutata la situazione economica, ecco una semplice ma decisiva conclusione: Bibì e Bibò hanno rotto i coglioni. E’ dal 1994 che assistiamo al trionfo di Berlusconi Silvio, ed è da allora, e pure da prima, che nel maggior partito della sinistra italiana Bibì e Bibò si fanno i dispetti come all’asilo. Uno diventa segretario, l’altro fa la Leggi il seguito di questo post »

Posted in pd-Fi, Politica, sinistra, varie | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serena analisi politica Bibì e Bibò hanno rotto i coglioni

Posted by ladytux su novembre 28, 2008

daleIl bigliettino che il dalemiano La Torre ha passato al vicecapogruppo del PdL alla Camera Italo Bocchino per aiutarlo in un pubblico dibattito a rintuzzare gli attacchi di un esponente dell’Italia dei Valori sarà anche un episodio minore, una scemenza. Ma pare indicativo del clima. Una volta questa si chiamava intelligenza con il nemico. Esagerato. Ma resta un dato di fatto: Leggi il seguito di questo post »

Posted in pd-Fi, Politica, sinistra, varie | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione de Il baretto della politica

Posted by ladytux su novembre 26, 2008

Abbiamo deciso di mettere su un bar, non in Messico, non a Cuba ma semplicemente sul web. Il bar avrà una clientela selezionata che avrà in Leggi il seguito di questo post »

Posted in Blogsfera, Politica, sinistra, varie | Contrassegnato da tag: , , | 6 Comments »

Villari…facciamo finta sia risiko

Posted by ladytux su novembre 20, 2008

A me sta cosa di Villari non mi torna… ne sto già discutendo con un piddino, ma non riesco a spiegargli il mio punto di vista. Lui di parte io antipiddì,non se ne esce, eppure è un discorso di logica non partitico (stavolta). Probabilmente a me sfugge qualcosa… ci ragiono qui con voi (e con lui che tanto il blog lo segue ;))

Ipotesi: Tu che leggi e il  tuo peggior nemico state giocando a risiko. Il tuo Leggi il seguito di questo post »

Posted in pd-Fi, Politica, sinistra | Contrassegnato da tag: , , | 9 Comments »

villari, la torre, bocchino, pd-pdl

Posted by ladytux su novembre 19, 2008

la prima notizia… finalmente il pizzino (per chi non abbia seguito la storia èqui) di La Torre (pd) a Bocchino (pdl) contro Donadi (idv) è pubblico. Nel fatto le dinamiche e le considerazioni sono un pò più larghe del fatto in sè Leggi il seguito di questo post »

Posted in pd-Fi, Politica, sinistra | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Afghanistan, militare Nato-pacifista 1

Posted by ladytux su novembre 19, 2008

Una discussione work in progress, che riporterò di volta in volta e sulla quale chiedo di dire la vostra, sulla missione in Afghanistan. Discussione iniziata per caso con un mio amico d’infanzia oggi militare Nato, (non stupitevi dei toni calmi e pacati) quando lui scrive sulla sua Home di facebook:

“ma dimmi tu! ti mandano in Afghanistan per fare le previsioni del tempo e poi finisci a Bala Morghab ad insegnare meteorologia ai regazzi dell’Esercito…”

Ladytux alle 22.35 del 14 novembre 2008

non era meglio restare tutti in Italia eh? Ok ok la pianto… (sottotesto mio non scritto… e mandiamo la gente a fare il meteo!!!)

A.”Ciao Laura, forse sarebbe stato meglio rimanere in Italia se consideriamo

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Afghanistan, Guerre, Pace, Politica, sinistra | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Un fenomeno chiamato Cossiga

Posted by ladytux su novembre 16, 2008

“Io, Francesco Cossiga, gia’ Ministro dell’Interno, dichiaro che ho molto piu’ rispetto per i militanti delle Brigate Rosse e di Prima Linea che per i giudici delle Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione: mentre i primi per sparare e uccidere si esponevano a essere sparati ed uccisi, i detti giudici per uccidere non hanno bisogno di sparare e di esporsi ad essere sparati e magari anche uccisi, ma basta che, non con un mefisto o in altro modo nascosti, ma solo sotto le toghe rosse guarnite di ermellino, emanino una sentenza…”. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Chiesa, Laicità, Politica, sinistra | 4 Comments »

“Sì sono comunista e me ne vanto”

Posted by ladytux su novembre 16, 2008

“Bisogna essere fieri di essere partigiani, i partigiani hanno liberato l’Italia”.

Queste le frasi che ieri hanno scatenato un attacco a Bologna da parte di 4 imbecilli naziskin nei confronti di un gruppo di ragazzi in risposta a: “comunisti di merda, partigiani di merda” Leggi il seguito di questo post »

Posted in Politica, sinistra | 9 Comments »

6-12-2007 noi non dimentichiamo

Posted by ladytux su novembre 16, 2008

thysspen

Di seguito leggerete l’appello che indice una manifestazione a Torino per il 6 dicembre prossimo, primo anniversario del rogo che uccise 7 operai alla Thyssenkrupp. Leggi il seguito di questo post »

Posted in lavoro, sinistra, varie | Leave a Comment »