Ladytux

avanzando senza sosta, su terreni accidentati

una donna senza un uomo…resta donna

Sto bene. Non esco di casaspesso primo perchè non c’è troppo da fare qui, secondo perchè a me piace stare dentro casa e soprattutto perchè odio tutte quelle persone che non ti si sono filate per anni ma che ora  fanno a gara per chiederti, con un velo di pietà  e compassione, “come stai?””bene” “no davvero come sta?i” “B-E-N-E” Sei impegnata se ne fregano, poco poco sanno che ti sei lasciata è  tutto un chiedere come, perchè, oddioporaccia… Italia anni 30.In più, quello che ho notato preme di piùdevi er forza parlare male dell’ex (che è tuttora un amico). Una storia finisce,ma è scritto da qualche parte che bisogna odiarsi? Pare di sì. Sono contenta di essere controcorrente anche qui.
Praticamente come quando le “donnepiemastronze” ti beccavano per strada ed alla domanda “sei sposata?” ed alla risposta “ma se convivo!!” si riempivano di tristezza chiedendoti “oddio,perchè? Quando regolarizzi?” (tutto vero)
Io una cosa non ho mai sopportato, arrivando anche al limite della scortesia, quelli che si vogliono fare i cazzi tuoi. I cazzi miei,se voglio, li dico e se voglio faccio anche i manifesti. E’ inutile dirmi “vabè dai è la mentalità” o “vabè che c’è di male” “vabbè è per chiacchierare, m’hann chiesto di te”… I cazzi miei se voglio li dico io, se io non ci sono non nominatemi nemmeno. Insomma ladytux è acida. (qualche lettore già lo sa, ma oggi i cazzi miei mi va di dirli e lo faccio anche con piacere)
Lo so che può sembrare idiota, ma se io dico a tizio (e solo a tizio, anche per scaramanzia magari) domani ho un colloquio e dopo mezz’ora becco uno che mi chiede a che ora ce l’ho… beh mi girano ed a mulinello. Se avessi voluto gli telefonavo. Avrò  i miei motivi per non fargli sapere qualcosa, no? NO. evabè..
Non so se capiti solo a me,ma ogni volta che tento di dire mezza cosa che mi riguarda già la sanno tutti. La mia laurea era in rete prima che io l’avessi comunicata..e lo sapevano in due!!! In paese ovviamente era già partita miamamma…ma ad una mamma non puoi negare queste soddisfazioni e abozzo, ma… in rete no!
I motivi del mio essere single a casa mia li sapevano prima che io glieli dicessi…e sinceramente non mi interessava nemmeno dirglieli, la cosa importante era che ero single PUNTO. Ognuno coinvolge chi vuole nelle sue cose no? No. Gossip imperante.
Perfino cornetti e cappuccino fu chiuso e trasferito per non avere i cacacazzi (o terzettodellamorte, come li chiamo io anche se sono più di tre) in  mezzo alle scatole.
Per fortuna non ce ne è traccia, anche se, ad oggi, di  certi personaggi frega un tubo.
Li lascio nelle loro piccolezze (dei Pieroni in larga scala)
Sono una che le cose le tiene per sè e se le condivide o lo fa in pubblico (sono cazzi miei,li racconto IO) o li centellino. Tizio sa una cosa, caio ne sà un’altro pezzetto. Al massimo esce un decimo della notizia e io so chi è stato. Ai miei amici, di cui mi fido ciecamente e sanno anche come la penso sulla fuga di notizie, dico tutto ma sono amici specializzati. A una interessa il lato politico, ad un altro il lato storie vecchie ad un terzo storie nuove e percorsie così via, per cui anche lì ognuno ha la  sua bella categoria di racconti.  Ma tornando al punto, perchè se una si lascia deve per forza stare disperata con i fazzoletti in mano e pensare di essere una nullità perchè non ha un uomo? Ma che scherziamo? Io non sono femminista, ma un’identità precisa, un carattere e una testa ce l’ho.
Tra l’altro, perchè ti devono presentare 3750 uomini “così risovi?” Ma che devo risolve?
Tranquillizzerei tutti a questo punto.

Sto bene  Solo che non vedo l’ora di partire,perchè se becco un’altra che mi chiede “oh e ora a 36 anni senza un uomo che fai? giuro che gli rispondo “sono impegnatissima, mi trombo tuo marito tutti i giorni”.(se fosse uomo…trombo lamoglie, fa più effetto)
E poi venitemi a dire che la stronza sono io.
Ma una frittatella di zzi loro e un pizzico di mentalità aperta no?
Mi dispiace se qualcuno che si lascia sta a pezzi, oh io sto bene, in equilibrio e serena…avrò dato prima sennò non mi lasciavo, che dovemo fà?
Tocca pure sentirsi strana perchè si è tranquille…boh

Una Risposta to “una donna senza un uomo…resta donna”

  1. davide said

    cmq le donne son piu’ forti degli uomini, e tu lo sarai di certo ..cmq complimenti per la tua grinta.hai ragione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: